iscrizione club

La moglie troia si fa venire dentro l’amico del marito

Vuoi fare Sesso? Migliaia di persone ti aspettano in CHAT!

ISCRIVITI GRATIS

Una sera eravamo stati in un ristorante molto esclusivo. Siamo tornati a casa di un amico con un sacco di drink e abbiamo deciso di andare nella sua piscina. Era una notte bellissima. Siamo andati tutti a fare una nuotata e poi ci siamo diretti verso la spa a bordo piscina.

Mia moglie (M) aveva un bel pezzo unico che aveva un taglio molto basso dalla spalla quasi fino alla vita, che permetteva una bella vista laterale delle tette. Quasi strabordavano di fuori ed così sexy. Il retro non era un perizoma ma era alto e corto, e faceva intravedere il suo bellissimo culo sodo.

guarda cam

Tutti noi ci alternavamo per andare dentro a bere qualcosa di fresco: quando era il mio turno andavo dentro e poi guardavo fuori per vedere se succedeva qualcosa in piscina. Ma ogni volta che tornavo da una bevuta non sembrava succedere nulla.

Ci sono stati momenti durante la sera in cui la M stava sentendo il mio cazzo e diverse volte ha preso un sorso di champagne e poi sotto l’acqua ha succhiato il mio cazzo.

Durante la serata si sedeva tra noi uomini e mi faceva una bella sega. Stava pompando il mio cazzo e poi si avvicinava e mi accarezzava le palle. Ero in paradiso, ma non avevo idea che il mio amico ricevesse lo stesso trattamento seduto dall’altra parte. Sono andato a infilare la mia mano nella sua parte superiore per sentire il suo seno sinistro che era accanto a me, ma la mano del mio amico era già lì, all’interno del suo costume da bagno scollato e sexy.

guarda cam

Mi sono seduto lì e mi sono reso conto che un altro uomo stava toccando le tette di mia moglie. Ero arrabbiato o eccitato? Considerando che lei sentiva il mio cazzo, ho deciso che era una cosa buona e lui le sentiva solo le tette.

Ero abbastanza eccitato sapendo che il mio amico la stava palpando, ma pensavo che le stesse palpando solo le tette. Ho spostato la mano dal suo seno per sentire la sua figa. Era anche occupata. Volevo far scivolare la mano verso il basso e farle un ditalino sulla figa, ma il mio amico lo stava già facendo. Era una tale eccitazione che sentivo il mio cazzo duro quasi scoppiare. Ho spostato la mia mano fino ai suoi seni sotto il suo costume intero.

Allora mi sono seduto indietro e l’ho lasciata giocare con il mio cazzo. Ha avuto un ritmo perfetto e sono venuto. Ho pensato che avesse lo stesso ritmo con entrambe le mani… chiaramente anche il mio amico stava ricevendo un pompino.

Siamo saliti in camera da letto e ho cercato di scoparla e mi è stato detto di andare a dormire. Più tardi quella notte mi sono svegliato e lei non c’era. Ho cercato nell’appartamento ma non ho trovato nessuno dei due.

Poco dopo abbiamo smesso di andare da lui.

Nel corso degli anni avevamo parlato di quello che era successo quella sera. Lei ammetteva sempre di essere seduta tra noi e di sentire entrambi i nostri cazzi, ma quella notte fu la prima volta che ammise che lui aveva il suo cazzo dentro di lei. Disse che gli disse che non prendeva la pillola, quindi di tiralo fuori.

Da allora mi sono ricordato che mi ha svegliato la mattina presto dopo la nostra festa con il mio amico e mi ha portato sul balcone adiacente alla camera da letto e mi ha scopato assicurandomi che venissi dentro di lei.

Sono abbastanza sicuro che se lo sia scopato più di una volta. Abbastanza sicuro che hanno avuto una relazione per tre mesi. All’epoca facevo il turno di notte, quindi avevano l’occasione perfetta per scopare e il venerdì o il sabato sera, mentre io lavoravo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

guarda cam